domenica 28 giugno 2009

Siti consigliati: http://biodiversita.provincia.vicenza.it/


Ci sono dei siti che appena li trovate vi viene da pensare: "ecco, questo lo devo condividere con gli altri!"
Oddio, a me capita abbastanza spesso. A volte mi limito a inserirli nella barra dei Link, ma quando ho visto questo sito ho pensato subito che meritava di essere descritto un po' meglio.
Di che si tratta? Semplice: la più pura biodiversità agricola della regione Veneto. Niente di più, niente di meno. Quella biodiversità preziosa, che permetteva al nostro Paese di vantare decine di cultivar per ogni essenza coltivata, e che oggi giorno dopo giorno scompare "grazie" all'apporto delle sementi ibride delle multinazionali, super produttive, di certo, ma prive d'anima e di storia.
Mais biancoperla. Foto tratta dal sito www.biodiversitaveneto.it.Ecco, in questo sito troverete un ricco database delle centinaia di varietà agricole che i secoli e l'esperienza dei contadini locali avevano lentamente e pazientemente selezionato. Grano tenero, mais, vigne, sorgo, patate e tanti altri: tutti caduti o quasi nel dimenticatoio, molti a rischio di estinzione. Ma il sito non è solo un database: dà anche la chance, a chi lo desidera, di richiedere presso l'Istituto di Genetica e Sperimentazione Agraria "N. Strampelli" alcuni semi della propria essenza prediletta, per poi vederla germogliare nel proprio orto o nella propria campagna; l'occasione, in pratica, di contribuire PRATICAMENTE a conservare la biodiversità agricola. Io ci sto facendo un pensierino... c'è un meraviglioso mais di varietà biancoperla che mi attira tantissimo...
Per maggiori informazioni:

*****
La foto del mais biancoperla è stata tratta dagli archivi del sito succitato.

Nessun commento: